Per l'economia circolare...

Innanzitutto... cosa significa?

Economia Circolare è l’incentivo che favorisce la riconversione delle attività produttive verso un modello che mantiene il più a lungo possibile il valore dei prodotti, dei materiali e delle risorse, riducendo al minimo la produzione di rifiuti.

 

In parole povere? Cercare di riciclare e riutilizzare il più possibile, riducendo l’impatto ambientale, senza rinunciare alla qualità del prodotto finale!

Vuoi saperne di più?

Ecco il nostro contributo

Diamo nuova vita alle materie prime!

Per alcuni nostri prodotti abbiamo scelto di utilizzare come materie prime dei sottoprodotti superfood dell’industria alimentare!

Si tratta di prodotti che hanno terminato il loro ciclo di vita e che normalmente verrebbero scartati perchè inutilizzati; si tratta però di materie prime buonissime, non di scarti!

è un sottoprodotto della vinificazione! Utilizzandolo all’interno della nostra linea gourmet, non solo sosteniamo l’economia circolare, ma sfruttiamo tutte le proprietà benefiche di questo superfood.

è un sottoprodotto della produzione di olio. Una volta spremute le olive, il rimasuglio della polpa andrebbe sprecato. Utilizzandolo all’interno dei nostri cracker diamo nuova vita a questo prodotto, ricchissimo di POLIFENOLI!

Capricci con bucce d'uva e Shiitake BIO
Nuvole con bucce d'uva e Shiitake BIO
Cracker con Pasta di Olive BIO

Realizziamo pack 100% riciclabili!

Abbiamo a cuore la sostenibilità ambientale, per il 2022 speriamo di poter sostituire la quasi totalità dei nostri pack con soluzioni in carta, quindi totalmente biodegradabili.

Laddove ciò non ci è stato possibile, per preservare l’integrità del nostro prodotto, abbiamo optato per una confezione 100% in plastica, quindi completamente riciclabile!

Vuoi sapere come smaltirli al meglio?

ma soprattutto...

Nessuno scarto viene buttato

Gli scarti del fungo vengono dati dai nostri fornitori agli animali come mangimi!

Il substrato di fungo viene utilizzato invece come fertilizzante, oppure viene trasformato in pellet.

In questo modo nessuno scarto della produzione diviene tale, e limitiamo la nostra produzione di rifiuti!